venerdì, Settembre 30, 2022
spot_img

Cos’è l’ECG

Cos’è un elettrocardiogramma? Cosa sai?

di akashi Iizuka 1, Yoshiaki Kinko Gumna University

  • Mi chiamo Takashi Iitsuka e Yoshiaki Kaneko, che si occupano di cardiologia alla Gunma University.
  • Se accedi a questa pagina, potresti essere sospettato o preoccupato per un’aritmia e vorresti sapere quali test sono disponibili.
  • Abbiamo raccolto informazioni utili per aiutarti a comprendere il metodo di test tipico, l’elettrocardiografia.
  • Nel mio esame quotidiano, descrivo “a cosa voglio che tu stia particolarmente attento”, “domande frequenti” e “qualcosa che non è ben noto ma che voglio davvero spiegare”.
riepilogo
  • Un elettrocardiogramma è una registrazione visibile della “magnitudine (forza)” e della “direzione” di un segnale elettrico prodotto dal cuore . Guardando l’elettrocardiogramma, puoi dedurre lo stato del cuore in quel momento.
  • Esistono tipi come l’ECG a 12 derivazioni e l’ECG Holter a seconda della “direzione” e del periodo di tempo registrato sull’ECG.
  • Si consiglia di essere in grado di controllare personalmente il polso e di misurare l’ECG a 12 derivazioni durante una visita medica.

Che cos’è un elettrocardiogramma?

  • Il cuore pompa il sangue in tutto il corpo, quindi compie una media di 100.000 giri al giorno. Anche se non sei cosciente di muovere il cuore, il cuore produce e invia elettricità da solo. Un elettrocardiogramma è una registrazione visibile di questo movimento del cuore (chiamato pulsazione) .
  • L’elettrocardiogramma registra la “magnitudine (forza)” e la “direzione” del segnale elettrico prodotto e inviato dal cuore .

Che tipo di elettrocardiogramma c’è?

  • Esistono diversi tipi di elettrocardiogrammi, a seconda della “direzione” del segnale elettrico prodotto dal cuore e della durata della registrazione .

ECG a 12 derivazioni

  • Questo è il test dell’elettrocardiogramma più comunemente eseguito negli esami sanitari. Poiché il segnale elettrico viene registrato da 12 direzioni , viene chiamato 12 derivazioni.
  • Registrare con elettrodi sugli arti e sul torace (Fig. 1).
È un elettrocardiogramma che viene registrato attaccando degli elettrodi agli arti e al torace.

Grafico 1 ECG a 12 derivazioni

È un elettrocardiogramma che viene registrato attaccando degli elettrodi agli arti e al torace.

ECG Holter

  • È un esame elettrocardiografico che registra elettrocardiogrammi bidirezionali (tipo) per 24 ore . Alcuni possono registrare 12 lead e alcuni possono registrare per 2 settimane.
  • Trascorrerai 24 ore con gli elettrodi sul petto. Non è necessario essere ricoverati in ospedale.

Cosa si può dire dall’elettrocardiogramma?

  • Un elettrocardiogramma può essere utilizzato per dedurre le condizioni del cuore in quel momento . Inoltre, può anche essere la diagnosi di aritmia .
  • Tuttavia, molte malattie cardiache non possono essere diagnosticate senza un altro test . Pertanto, in caso di sintomi sospetti, valuteremo quale tipo di test dovrebbe essere eseguito successivamente in base ai risultati del test dell’elettrocardiogramma.

Cosa puoi vedere con l’elettrocardiografia

  • Il numero di volte in cui il cuore si muove (chiamato frequenza cardiaca) è normale?
  • Il ritmo del movimento del cuore (chiamato sintonizzazione) è normale?
  • C’è un segnale elettrico in più ? Se sì, da dove viene? => È un’aritmia?
  • Lo spessore della parete cardiaca (muscolo) è normale? => Forse l’ipertrofia cardiaca ?
  • Il tuo cuore è teso ? => Forse insufficienza cardiaca ?
  • vasi sanguigni del cuore sono ristretti o ostruiti? => Forse angina o infarto del miocardio ?

Quando devo fare un elettrocardiogramma?

  • Considera di consultare un medico presso un istituto medico nei seguenti casi.

Quando è opportuno consultare un medico di famiglia o un medico nelle vicinanze

  • A volte il mio petto pulsa improvvisamente
  • Il petto può farmi male durante l’esercizio, ad esempio quando salgo le scale
  • A volte mi fa male il petto anche se sono a riposo
  • Non riesco a fermare il battito del mio cuore
  • La frequenza del polso è anormalmente alta (120 volte o più al minuto) o anormalmente bassa (meno di 50 volte al minuto) anche se il paziente è a riposo.
  • Sono svenuto senza una causa evidente
  • Alcuni parenti stretti sono morti improvvisamente prima dei 45 anni, senza alcuna causa evidente.
  • Possono verificarsi vertigini e stordimento

  • Valuta di chiamare un’ambulanza poiché potrebbe essere urgente nei seguenti casi.

Quando si chiama un’ambulanza

  • Se hai dolore al petto , sudori freddi e non guarisci
  • Il polso è molto lento ( circa una volta ogni due secondi ), vertigini e non sta bene se
  • Se hai un polso molto veloce quando sei a riposo ( più di 3 volte al secondo ), e hai anche vertigini o stordimento.

voglio sapere di più! Circa il polso

Palpitazioni ≠ Aritmia: cos’è la palpitazione pericolosa?

  • Le palpitazioni sono definite come ” sentirsi a disagio con il battito cardiaco (battito cardiaco) “. Inoltre, ci sono alcune palpitazioni che non sono preoccupanti e altre che sono pericolose .
  • Ad esempio, se corri su per le scale o ti innervosisci durante una riunione o un recital, sarai elettrizzato. È il risultato di o nervoso può esercitare una reazione normale , non devi preoccuparti .
  • Ci sono palpitazioni pericolose che indicano che hai una malattia, ma solo perché il tuo petto pulsa = senti palpitazioni non significa necessariamente che hai un’aritmia . Se hai palpitazioni ansiose, potresti voler parlare con il tuo medico.

Siamo in grado di rilevare il polso!

  • Il ” rilevamento del polso ” consiste nel sentire e osservare il movimento delle arterie ( chiamato polso ) da sopra la pelle . Viene anche chiamata palpazione del polso . Il polso indica il battito cardiaco .
  • Le aritmie si verificano improvvisamente e si fermano improvvisamente. La maggior parte dei pazienti viene in ospedale a causa di un’aritmia, ma non succede nulla sull’elettrocardiogramma in ospedale .
  • La persona che è sempre vicina quando si verifica un’aritmia è se stessa. Pertanto, è molto utile per la diagnosi se controlli sul posto che tipo di aritmia hai e lo dici in ospedale.

Metodo di rilevamento del polso

  • Mano dell’indice – anulare dei tre usi.
  • Cerca il movimento dei vasi sanguigni sul lato del pollice del polso opposto (Fig. 2) .
  • ” I battiti sono regolari? ” E ” Quante volte al secondo? O una volta per tanti secondi? Si prega di valutare”. Se te lo puoi permettere, è una buona idea controllare “Quante volte al minuto batti?”.

Grafico 2 Metodo di rilevamento del polso


Raccomandazione dell’esame ECG a 12 derivazioni in tempi normali

  • Proprio come l’altezza, il peso e la forma del viso variano da persona a persona , così anche la normale forma d’onda dell’ECG . Inoltre, anche per la stessa persona, la forma d’onda di un normale elettrocardiogramma cambia di anno in anno.
  • Pertanto, se hai una “forma d’onda ECG normale della persona” quando visiti un istituto medico perché potresti esserne preoccupato, sarà molto più facile trovare un’anomalia confrontandola .
  • Una volta che sei un adulto, ti consigliamo di sottoporti a un test ECG a 12 derivazioni ogni pochi anni in occasione di esami medici regolari .

Related Articles

Stay Connected

21,914FansLike
3,505FollowersFollow
0SubscribersSubscribe

Ultimi Articoli